Giugno mese di Boccaccio sia a Certaldo che nel mondo. Molti gli eventi che nei prossimi trenta giorni ricorderanno il poeta nel VII centenario della sua nascita.

Si parte con la Cerimonia per la presentazione del francobollo commemorativo dedicato a Boccaccio che si terrà a Certaldo Alto mercoledì 5 giugno alle ore 17.00. Dopo i saluti di Stefano Zamponi, Presidente dell'Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, si aprirà la cerimonia con le parole di Marisa Giannini, Responsabile filatelia delle Poste Italiane e di Andrea Campinoti, Sindaco di Certaldo. Successivamente si procederà all'annullo ufficiale. Seguirà lo spettacolo di danza “Fuga” di Francesca Lettieri a cura de I Macelli. Durante la serata a casa Boccaccio sarà possibile visitare un'esposizione di collezionismo filatelico dedicata a Boccaccio.
Nei giorni 5, 6 e 7 giugno le celebrazione per il poeta si sposteranno a Tours e Chinon per una serie di convegni e letture dal titolo “Boccacce entre Liber et libri” a cui parteciperà anche l'amministrazione comunale e L'Oranona Teatro con le novelle del Decameron.
Sabato 8 giungo sarà una giornata dedicata al poeta tra antico e moderno. Infatti in serata si terrà la famosa Cena Medievale a cura dell'associazione Elitropia mentre nella parte bassa del paese dalle 16.00 alle 24.00 si terrà l'evento “Boccaccio street-art”. “Si tratta di un evento organizzato dall'amministrazione comunale – spiega l'assessore alle politiche giovanili Giacomo Cucini – con il Consiglio dei Giovani che ha portato in questi anni forme d'arte nuove a Certaldo.” L'evento sarà diviso tra momenti di breakdance, cultura giovanile, istallazioni artistiche... “Sarà una serata dedicata a Boccaccio ma in chiave moderna – spiega Alessandro Bianchi del Consiglio dei Giovani – ci saranno street artists famosi nel mondo come il certaldese Zed1 che in questo contesto dipingeranno non su muro, ma bensì su tele appositamente distribuite nel paese. Ci saranno anche istallazioni artistiche come quella delle Stelle Confuse che consisterà nel riempire una macchina di sticker adesivi dedicati alla natura, ci saranno spettacoli di Basket free style, skateboard, parkour e breakdance”.
Sabato 8 giugno e sabato 15 sarà la volta della spettacolare cena medievale in Via Boccaccio a cura dell'associazione Elitropia. Per prenotare gli ultimi posti rimasti: www.elitropia.org
Venerdì 14 giugno alle ore 21.00 e 22.00 tradizionale appuntamento con “10 di 100 – il Decameron in 10 novelle” con le letture teatrali tratte dal Decameron dell'associazione L'Oranona Teatro. In particolare sarà letto la celeberrima novella dedicata a Frate Cipolla.
Giovedì 13 giugno ore 21.30 in Palazzo Pretorio appuntamento con Marco Vichi e il suo Decameron 2013, con 40 scrittori toscani che hanno riscritto da cima a fondo il testo, con storie tutte nuove ma mantenendo immutato lo spirito.
E per concludere venerdì 28 giugno alle ore 21.00 è in programma l'ormai tradizionale Premio Ernesto Calindri che quest'anno è dedicato a Giovanni Boccaccio in modo particolare.
INFO www.boccaccio2013.it

Scarica questo file (144 - Boccaccio2013 - Giugno.pdf)>> 144 - Boccaccio2013 - Eventi Giugnocomunicato stampa integrale
Eventi, mostre, spettacoli, musica, arte contemporanea, percorsi enogastronomici e molto altro ancora... Stai connesso!
Nome:
Email:
Accetto il trattamento della privacy

Musei | dalle 9.30-13-30 / 14.30-19.00

  • Museo d'arte sacra

    In un ex convento Agostiniano del 400, accuratamente restaurato ed inaugurato nel 2001, si trova oggi un Museo di Arte Sacra che fa parte di un circuito di centri espositivi della Valdelsa. Le sale espositive sono dedicate alla pittura, alla scultura e ai paramenti sacri.

  • Palazzo Pretorio

    Palazzo Pretorio, il monumento più rappresentativo di Certaldo, era l'antica dimora dei conti Alberti, costruita intorno alla fine del XII secolo sulle rovine delle antiche case di questa famiglia.